Home

ITGEST s.r.l.

ia Pio XII, 2 - 73033 - Corsano (Le)

tel +39 0833 935053 - +39 346 0961638

+39 328 4426418 +39 0833 531081          DALLE 9,30 ALLE 13,30 - DALLE 17,00 ALLE 19,00          DAL LUNEDì AL VENERDì  

La dieta mediterranea e il Salento

La cucina salentina merita di entrare a far parte a pieno titolo della Dieta mediterranea con l’insieme delle pratiche, delle rappresentazioni, delle espressioni, delle conoscenze, delle abilità, dei saperi e degli spazi culturali con i quali le popolazioni del Mediterraneo e le donne salentine hanno creato e ricreato nel corso dei secoli una sintesi tra l’ambiente culturale, l’organizzazione sociale, l’universo mitico e religioso intorno al mangiare.

La Dieta Mediterranea rappresenta un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola, includendo le colture, la raccolta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e, in particolare, il consumo di cibo.

Le prelibatezze e i piatti succulenti della nostra cucina sono caratterizzati da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo e nello spazio, costituito principalmente da olio di oliva, cereali, frutta fresca o secca, verdure, una moderata quantità di pesce, latticini e carne, e molti condimenti e spezie, il tutto accompagnato da vino o infusi, sempre in rispetto delle tradizioni di ogni comunità.

Chi sceglie di raggiungere il Salento e di scoprire realmente questo luogo, potrà contare sui consigli di Salento Club Tour Operator.

Lo stretto rapporto con le migliori massaie e i migliori chef, potrebbero aprire nuovi scenari gustativi anche ai palati più esigenti. Essere accolti negli appartamenti per vacanze di Salento Club Tour Operator significa portare impressi nella memoria i sapori della cucina tipica salentina: le sue spezie, i suoi profumi, i suoi colori.

Tipicità culinarie composte da ingredienti genuini, di origine contadina o pastorale ancora oggi promuovono l'interazione sociale, poiché il pasto in comune è alla base dei costumi sociali e delle festività condivise da una data comunità, e ha dato luogo a un notevole corpus di conoscenze, canzoni, massime, racconti e leggende.

Uno stile di vita percepito nel rispetto per il territorio e la biodiversità, garantendo la conservazione e lo sviluppo delle attività tradizionali e dei mestieri collegati alla pesca e all'agricoltura nelle comunità salentine.